-
Menu
Le nostre sinergie per i tuoi prodotti
facebook twitter google youtube instagram Linkedin Pinterest
Cerca facebook twitter google youtube instagram Linkedin Pinterest
RICHIEDI INFORMAZIONI
Problemi di Condensa? Ecco 5 consigli per prevenirla
News
13
Jan

Problemi di Condensa? Ecco 5 consigli per prevenirla

Problemi di condensa?

In questi ultimi giorni con l’abbassarsi delle temperature esterne e il riscaldamento condizionato degli ambienti possono essere comuni i fenomeni di formazione di condensa edi muffe sulle pareti delle case.

Il vantaggio di avere infissi di qualità è abbattere di moltissimo il rischi di incorrere in problemi di condensa, godendo di un ambiente salubre con temperature ottimali all’interno dell’abitazione anche quando il clima all’esterno è particolarmente rigido.

A generare il fenomeno della condensa nelle abitazioni, qualsiasi sia la loro tipologia, sono spesso le inadeguate modalità di isolamento termico associate ad alcuni fattori come l’eccessivo utilizzo di fonti di riscaldamento e una scarsa areazione degli ambienti.

Da cosa dipende la condensa?

Quelle sgradevoli macchie di colore scuro che si formano  principalmente negli angoli delle stanze sono dovute alla presenza di una quantità di acqua nell’ambiente maggiore a quella che l’aria riesce normalmente ad assorbire.

I problemi di condensa, provocano non solo danni di carattere estetico agli spazi, ma contribuiscono a un notevole abbassamento del comfort abitativo incidendo anche sulla salute degli abitanti della casa.

Ecco 5 consigli per prevenire la formazione di condensa e muffa all’interno di una abitazione

 

1. Creare corrente per pochi minuti

Una maggiore e migliore areazione degli spazi abitativi non significa necessariamente lasciare per ore i balconi aperti. Il trucco sta nel creare un canale d’aria, aprendo porte e finestre collocate una di fronte all’altra. In questo modo l’umidità uscirà più rapidamente permettendo all’aria esterno di asciugare l’ambiente.

2. Arieggiare al momento giusto

Senza dubbio, una corretta areazione è alla base della prevenzione dei problemi di condensa; ma in alcuni momenti strategici è più importante che in  altri. Quando si cucina ad esempio è fondamentale mantenere balcone o finestra aperti, lo stesso quando si fa la doccia.

3. Limitare il numero di piante

Il processo di fotosintesi delle piante contribuisce ad un’alterazione delle condizioni del clima nell’abitazione.

4. Fare in modo che i muri siano sempre caldi

Quando si accendono i riscaldamenti è buona norma tenere conto delle temperatura delle pareti, superficie ideale per la proliferazione delle muffe. Se infatti l’innalzamento interno della temperatura è improvviso il risultato non inciderà sulla temperatura dei muri. La soluzione migliore

5. Evitare di stendere il bucato in casa

Laddove non sia possibile stenderlo all’esterno è comunque consigliabile una microventilazione dell’ambiente. Grazie alla ferramenta utilizzata negli infissi a marchio TEKLA è possibile compiere dei microscatti con maniglia che consentono uno spiffero controllato, senza che l’infisso venga aperto, che consente il defluire dell’umidità all’esterno.

Se hai trovato interessante il contenuto di questo articolo Iscriviti alla nostra Newsletter >> Clicca qui 

Autore

Martina Autuori
 Martina Autuori

Tag

© 2017 TEKLA s.r.l. - PI: 03530070659 Credits.Kreisa