-
Menu
Le nostre sinergie per i tuoi prodotti
facebook twitter google youtube instagram Linkedin Pinterest
Cerca facebook twitter google youtube instagram Linkedin Pinterest
RICHIEDI INFORMAZIONI
Quando è il momento di sostituire gli infissi?
News
17
Dec

Quando è il momento di sostituire gli infissi?

Molte persone si domandano quanto può durare un infisso all’interno di una abitazione e come capire quando è arrivato il momento di sostituire gli infissi.

L’infisso è sicuramente un prodotto destinato a durare nel tempo se di buona qualità e se ben installato e sottoposto periodicamente a una corretta manutenzione. La vita media degli infissi infatti può anche superare i 30 anni, ma state valutando oggi la sostituzione dei vostri infissi è opportuno fare alcune considerazioni.

Dal punto di vista estetico infatti un infisso datato potrà sembrare ancora adeguato soprattutto se non è stato sottoposto a una particolare usura atmosferica. L’estetica degli infissi, infatti, non ha subito modificazioni radicali negli ultimi 20 - 30 anni, sebbene oggi si preferiscono altri materiali e design minimale.

L’efficienza e le prestazioni degli infissi, al contrario, hanno subito un notevole sviluppo in termini tecnologici negli ultimi anni; per questo un infisso esteticamente ancora perfetto potrebbe invece rivelarsi del tutto inadeguato dal punto di vista energetico.

L’aspetto energetico e prestazionale è quindi la prima cosa da considerare quando si sta valutando di sostituire i vecchi infissi.

Come capire quando un infisso è da sostituire?

Si possono fare alcuni semplici test “artigianali” per capire se le prestazioni di un infisso sono ancora soddisfacenti.

Ecco alcuni esempi:

Test della carta (verificare la tenuta dell'infisso)

Cosa vi occorre: un foglio di carta

Come si fa: Posizionate il foglio di carta in un punto in cui non ci siano riscontri di chiusura; con l’infisso chiuso provate a estrarre il foglio dall’infisso. Se il foglio scivola via facilmente senza strapparsi significa che il telaio mobile non aderisce in modo corretto a quello mobile. La chiusura dell’infisso non garantisce un’adeguata tenuta agli agenti atmosferici.

Test dell’accendino (verificare la tenuta all'aria dell'infisso)

Cosa vi occorre: un accendino

Come si fa: Posizionate l’accendino vicino alle guarnizioni se la osservate la fiamma vibrare significa che passa dell’aria e che la tenuta delle guarnizioni non è adeguata.

Test della fiamma (verificare l'efficienza energetica dell'infisso)

Cosa vi serve: una candela

Come si fa: avvicinate la candela accesa al vetro e osservate come si riflette la fiamma. Se state osservando due fiamme il vetro degli infissi è un vetro singolo; questo indica che gli infissi sono piuttosto vecchi: dal 1976 la legge italiana ha introdotto l’uso del vetrocamera, o doppio vetro.

Se state osservando quattro fiamme il vetro è un doppio vetro standard; osservate ancora meglio: se le quattro fiamme sono alla stessa distanza e hanno la stessa colorazione i vetri non hanno una buona tenuta e la loro dispersione termica è troppo alta rispetto allo standard oggi richiesto. Se le quattro fiamme sono alla stessa distanza e una è di colore rosso viola si tratta di un vetro basso emissivo, che garantisce una tenuta adeguata.

Se i vostri infissi non superano questi test e mostrano evidenti segni di deterioramento anche da un punto di vista estetico, allora è il momento di pensare a una sostituzione degli infissi!

Sostituire gli infissi significa migliorare notevolmente i vostro comfort abitativo. Gli infissi hanno infatti un impatto su molti aspetti della qualità della vita in casa: dall’aria, alla temperatura, al risparmio energetico.

Oggi grazie a importanti innovazioni apportante nel settore degli infissi è stato possibile migliorare moltissimo le prestazioni acustiche e termiche, producendo numerosi vantaggi nella condizione di chi abita la casa!

Leggi anche >> Silenzio e temperatura costante: finestre che favoriscono il sonno

Inoltre grazie agli incentivi fiscali, con l’Eco Bonus è possibile detrarre una parte della spesa per la sostituzione degli infissi! Fino al 31 dicembre 2018 la detrazione è del 50%! Questo significa che, unitamente al notevole risparmio in bolletta, la sostituzione degli infissi conviene! 

 

Tekla offre assistenza gratuita nelle gestione della pratica per la detrazione fiscale!

 inforamzioni detrazione fiscale

 

  

 

 

 

 

Se hai trovato interessante il contenuto di questo articolo Iscriviti alla nostra Newsletter >> Clicca qui    

Autore

Martina Autuori
 Martina Autuori

Tag

Calendario Eventi
Eventi Tekla at Dubai
© 2019 TEKLA s.r.l. - PI: 03530070659 Credits.Kreisa